Natalino Balasso

Le fonti, per piacere, le fonti!!!

Le fonti contano, non prendiamoci in giro. E non solo se sei un giornalista o uno storico. Ne parlo oggi perché mi sono trovato in una simpatica situazione dopo aver commentato un post del comico veneto Natalino Balasso. Vi riporto qui sotto lo screenshot della “conversazione”.

Schermata 09-2456561 alle 09.49.00

Ovviamente stiamo parlando di un attore, un comico, forse poco educato, ma comunque non si tratta di un giornalista, non è appunto il Corriere della Sera e neppure il Corriere di Porto Viro.

Il punto non è questo, al di là del simpatico teatrino 🙂

Il punto è che le fonti vanno citate. I motivi sono semplici:

  1. fa bene all’informazione. Parafrasando un noto spot degli anni passati “far bene informazione, fa bene all’informazione”. Abituiamo i lettori a non credere a tutto quello che leggono, abituiamoli a cercare le “prove”, a verificare nei limiti del possibile, i fatti. È un doveroso servizio fatto al lettore.
  2. aumenta la nostra credibilità, rende il nostro messaggio trasparente, facendoci apparire attenti e affidabili.
  3. basta poco a copiare un link 🙂

Detto questo, le fonti (quella del Guardian me l’ha suggerita un lettore di Natalino sulla pagina Facebook) della notizia le ho poi trovate e ve le linko qui sotto

The Guardian
La Stampa