Riprendono gli allenamenti


Inutile negarlo, il trasloco è sempre una fonte incredibile di stress. Nel nostro caso poi non si è trattato di cambiare continente, ma spostarsi con due bimbi piccoli da un capo all’altro dell’Europa non è stato facile.

La nostra avventura in terra scandinava è iniziata domenica 22 marzo, quando alle 15 circa siamo arrivati davanti al nostra appartamento nella periferia di Stoccolma. Dopo i primi giorni spesi a svuotare scatoloni, e preparare documenti per trasferire qui l’attività ho riesumato le mie Brooks Glycerine 12 e sono uscito a correre.

Non vi nego che la prima uscita dopo quasi due settimane di inattività è stata drammatica, dopo il quinto km ho optato per una camminata. Non tutto è stato comunque da buttare. Ne ho approfittato per esplorare il Grimstaskogen, la riserva naturale a qualche centinaio di metri da casa mia.

La seconda uscita è stata anche meglio, le gambe cominciavano ad ingranare e mi sono goduto l’aria frizzante in riva al lago Mälaren (Qui alterniamo sole e neve anche in questa stagione). La terza uscita mi ha portato al personal best sui cinque chilometri.

Sento che il mio fisico sta cambiando così come le mie performance. Anche se non m’importa dei tempi, rimango un tartarunner, sono felice di vedere i frutti di tre mesi di allenamenti continui. Sento che arriverò pronto al mio appuntamento con la Mezza Maratona di Stoccolma il 12 settembre. Voglio approfittare di aprile e maggio per lavorare sui bene 10 km e dal 25 maggio iniziare la preparazione specifica alla gara.

Vi ricordo che a questo link potrete fare una donazione al Caritas Baby Hospital di Betlemme.

Banner R4B.001

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...