Nonprofit e social media


social-media-heartChi segue almeno minimamente il mondo dei social sa bene che giorno dopo giorno stanno influenzando il modo di comunicare di aziende ed istituzioni. A partire dalle grandi realtà fino alle piccole attività, assistiamo ogni giorno a tentativi, più o meno riusciti, di fidelizzare i propri clienti o acquisirne di nuovi, di farsi conosce o di migliorare la propria reputazione online. Le istituzioni non si sono fatte pregare e seguono a ruota, anche se alcune stanno soffrendo quell’immobilismo che spesso le contraddistingue soprattutto nell’ambito pubblico o dove la gestione è in mano a persone che non hanno l’età o la lungimiranza necessarie a cogliere queste opportunità.

La grande possibilità di creare coinvolgimento è stata percepita bene anche dal mondo del non-profit. Per fare il punto della situazione condivido qui con voi una presentazione di VPS -Volontari per lo Sviluppo datata Febbraio 2013.

I dati presentati da VPS sono interessanti e incoraggianti e vi invito comunque a dar loro un’occhiata. Si parte dalla strutturazione delle ong (organizzazioni non governative) in Italia per poi scoprire come queste utilizzano il web al fine di creare legami e raccogliere fondi.

Blog
Il 25% circa delle ong esaminate gestisce un blog. Nel 70% dei casi viene gestito dall’Ufficio Comunicazione della ong, il che fa pensare che quelle che utilizzano un blog abbiano una dimensione medio grande. Una su quattro però non lo gestisce con regolare frequenza (giornaliera o settimanale).

Social Media
Il 92,6% delle ong prese in considerazione ha almeno un profilo attivo sui social. Nel 92,5% dei casi si tratta di Facebook, seguono YouTube con il 74,6%, 69,8% Twitter, etc.
Mi ha colpito molto leggere che, al punto 3.3 della presentazione (slide 12), solo il 28% delle ong usa i social per attività di fundraising. Oltre la metà delle organizzazioni coinvolte reputa fondamentale l’utilizzo dei social media per raggiungere i sostenitori dell’associazione e il 35% ritiene che la gestione dei social va affidata solamente a personale specializzato.

Crowdfunding
Mentre i social media oggi sono stati accettati dal mondo del non profit come strumento fondamentale di comunicazione, il Crowdfunding inizia ora ad interessare i pionieri del settore.
Il 92% delle ong interpellate non ha mai usufruito di piattaforme di crowdfunding. Il 28,6% ritiene che il crowdfunding il fundraising del futuro.

Oltre a questa preziosa presentazione vorrei consigliare anche un paio di letture veloci. Sul sito della Associazione Italiana Sclerosi Multipla AISM potete scaricare due bellissimi eBook gratuiti relativi al mondo della comunicazione con i social media nel mondo delle ong. I due libretti si intitolano #Relazioni. Guida ai social media #Narrazioni. Guida al digital storytelling. Li potete scaricare a questo link.
Mi sento di segnalare anche un’altra risorsa, ovvero la ricerca “la Comunicazione Digitale nel Nonprofit: usi, rischi, opportunità” pubblicato da Solidas e dall’Istituto Italiano della Donazione.

Facciamo il punto della situazione. Mi sento di poter dire che il mondo delle ong ha capito e sfruttato il Social Media Marketing molto meglio di altre categorie, la Pubblica Amministrazione in primis. Inoltre le organizzazioni prese in esame hanno capito che la differenza, spesso, la fanno le competenze della risorsa dedicata a questo tipo di attività. Mancando le risorse e il tempo per gestire questi progetti in molti si rivolgono a consulenti che , come me, lo fanno di lavoro. Oltre alla lungimiranza dimostrata dimostrata nell’approccio al mondo dei social media va sottolineato l’approccio aperto all’innovazione e alle possibilità offerte dal Crowdfunding.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...